Chiesa della Beata Vergine del Soccorso - Marketing e Turismo Reventino

Chiesa della Beata Vergine del Soccorso

La chiesa, con l’interno a tre navate, è tra gli edifici più antichi del paese.

In essa è custodito l’archivio parrocchiale che parte dal 1610, vi sono ben conservati vari oggetti antichi, affreschi, tele di Zimatore e Grillo ed alcuni calici del 1600. Nell’abside è collocato un pregiato coro ligneo sempre del 1600.

Antica è la statua della Madonna del Soccorso ed il fonte battesimale proveniente dall’antica Abbazia di Corazzo. Presenta una facciata tripartita e un campanile a tre livelli posto sul lato destro che sovrasta il tutto.

L’ingresso principale è arricchito da un bel portale in pietra lavorata, mentre gli ingressi laterali sono definiti da cornici di intonaco, sormontati da finestre rotonde che illuminano gli ambienti interni. L’interno è arricchito da stucchi, decori, altari e nicchie.

Sono presenti numerosi affreschi sulla volta a botte della navata centrale e tre grosse tele sono inserite nella parete dell’abside. Dalla navata sinistra si accede alla canonica.